28 marzo 2013

Un modo per far volare le proprie idee

 

Prendete due studenti di talento dal mondo delle accademie o dell’università, due maestri con esperienza e un sostenitore illuminato, mischiate il tutto e  il risultato sarà Art for Business Mentorship, un progetto che permette di far volare le idee.

Questa iniziativa nasce infatti per offrire a due giovani creativi l’opportunità di sviluppare un’idea progettuale grazie all’aiuto di maestri provenienti dal mondo dell’arte e dell’imprenditoria. Non solo un percorso di creazione  ma anche un’occasione  di scambio e confronto fra due generazioni che fa crescere le persone e le professionalità.

Sisal credendo proprio in questo approccio ha deciso  di collaborare e sostenere il progetto.

“Innovazione significa oggi soprattutto innovazione di metodo e di cultura. Coinvolgendo persone al di fuori dell’azienda, offrendo nuove visioni, condividendo esperienze ed energie si possono generare idee innovative” 

Le parole di Simonetta Consiglio, Direttore Marketing e Comunicazione di Sisal, mettono l’accento su un nuovo modo di vivere l’arte a livello imprenditoriale.

La realizzazione dell’idea creativa, nel cammino dalla sfera individuale a quella collettiva, deve passare attraverso l’incontro/scontro con le necessità relazionali del quotidiano.

In questo “viaggio” il seme creativo non sempre si traduce in efficacia artistica. Art for Business, grazie all’aiuto di Sisal, è riuscita a creare un percorso di 6 mesi in cui due talenti sviluppano il processo creativo forti del supporto e dell’esperienza di due maestri: l’artista Paolo Rosa e l’editore Marco Ghezzi che li seguono e sollecitano costantemente.

Storyboard vi mostrerà l’intero processo di sperimentazione seguendo il blog/diario del progetto. Ogni settimana vi presenteremo video, riflessioni, difficoltà, contrattempi, idee e frammenti di un cammino che potrebbe coinvolgere anche uno di voi. Il prossimo post sarà dedicato a una delle due artiste, Michela De Carlo.