19 settembre 2013

Sisal Fashion & Fun

Ore 14:30. Palazzo Morando, cuore pulsante della moda anche e soprattutto durante la settimana più fashion di Milano. Poche ore prima dell’inizio della tanto attesa Vogue Fashion’s Night Out. Una mite giornata di sole ha accolto Franca Sozzani, direttrice di Vogue Italia per la conferenza stampa “Empowering new generation”.

L’odore del caffè Lavazza nell’aria trasmette subito adrenalina in un pubblico variopinto. E poi giornalisti, fashion blogger, nuovi talenti del design e della moda, look stravaganti…a proposito, abbiamo scoperto il must della prossima primavera: il temutissimo abbinamento sandalo + calzino!

Franca Sozzani, prende posto vicino a Cristina Tajani Assessore alle Politiche per il Lavoro, Sviluppo Economico, Moda e Design e rivolge un ringraziamento alle Istituzioni e alla città di Milano per la splendida accoglienza.  Quindi si inizia a parlare delle nuove generazioni e delle iniziative per portare i talenti emergenti al centro del mondo del fashion. Perché i giovani sono il nostro futuro, sono l’occasione per puntare sul Made in Italy, per internazionalizzare la nostra creatività. Vengono presentate diverse iniziative come “Italia Fashion School”, in collaborazione con Pitti Immagine, in cui le migliori scuole italiane di moda sono chiamate a raccontare i frutti dei loro percorsi formativi ed “Empower Talent” nato dell’unione tra Franca Sozzani e Francois Henri Pinault, imprenditore francese che opera nel settore del lusso per aiutare giovani talentuosi alla ricerca di una carriera proprio in questo ambito.

Tra i vari protagonisti della giornata, i vincitori dei concorsi Vogue’s Talent e Who is on next le cui collezioni sono in esposizione nell’antico palazzo di via S. Andrea 6, fino al 22 Settembre.

L’incontro è proseguito raccontando la voglia di creare un sistema di alleanze per coltivare le doti dei giovani italiani, così come ci ha confermato Giuseppe Sala, AD Expo2015.

Anche Emilio Petrone AD del Gruppo Sisal, convinto che sia necessario unire le forze per dare un aiuto all’Economia, ai giovani e alla creatività Italiana, si è schierato dalla parte del talento accogliendo l’idea del Direttore di Vogue a mixare il fashion al divertimento e a sviluppare il Vogue’s Game inspired by Win for Life, un app game sulla moda che a breve sarà disponibile anche sulla pagina Facebook di Win for Life, e su cui presto ci saranno interessanti novità, se siete curiosi continuate a leggere Storyboard, e presto ne saprete di più!

L’Italia è uno dei Paesi con tantissima creatività, tantissima energia, soprattutto nel mondo della moda e dello stile.  Abbiamo messo insieme due industrie molto diverse e siamo riusciti, Vogue e Sisal, a fare qualcosa che prima non c’era. Spero che riusciremo a dare un piccolo contributo per fare un passo avanti in favore della nostra economia

L’ultima parola all’Assessore Tajani  che parla dell’impegno del Comune di Milano a rimanere la fucina creativa da cui nasce il talento, attraverso investimenti importanti e contributi concreti.

Si chiude così la conferenza stampa. Da lì a poche ore, Palazzo Morando si è trasformato nella casa dello stile con smartphone impazziti alla ricerca dello scatto perfetto e una notte seguita in diretta su tutti i social network , raggiungendo quasi 4.000 tweet in poche ore.

Come ha scritto una nota blogger: è stata una notte dove giovani designer ci hanno fatto sognare di essere delle principesse… che amano divertirsi, aggiungiamo noi!