26 novembre 2013

Codemotion @ Milano: le nuove hi-tech opportunities!

Innovazione, tecnologia ed entusiasmo i tre ingredienti di un evento che porta nuove opportunità al business italiano.

Stiamo parlando di Codemotion, iniziativa-laboratorio del panorama strategico europeo che, dal 2006, promuove l’apertura nei confronti dell’innovazione e dei linguaggi tecnologici.

Supportato e promosso dalle community di sviluppatori software dedicate ai linguaggi di programmazione e allo sviluppo software come: Java, PHP, Ruby, Dot Net, sviluppo Mobile, Raspberry Pi, Arduino, Codemotion sostiene la collaborazione con gli esperti del linguaggio informatico, favorendo la costruzione di sinergie tra gli aspetti tecnici e le idee creative.

Per chi pensa dunque che il mondo della tecnologia sia solo un freddo insieme di algoritmi e linguaggi matematici, Codemotion risponde offrendo contenuti innovativi e spunti di aggiornamento, conditi con un pizzico di divertimento e intrattenimento.

Dopo le tappe di Roma, Berlino e Madrid, l’evento approderà a Milano il 29 e 30 Novembre con il suo mix di laboratori, workshop e conferenze.

Tra gli speaker più attesi dei talk: Jackson Gabbard, in rappresentanza del team User Interface Engineering di Facebook, Eva Gjeci Microsoft Technical Evangelist, Kasia Derc-Fenske enterprise Technical Solutions Engineer di Google, Luca Filigheddu ingegnere elettronico e developper Evangelist per Blackberry e molti altri nomi noti del mercato tecnologico. Sono proprio loro i docenti ideali che, immersi quotidianamente del loro lavoro, trasmettono esperienze dirette e passione di un mondo hi-tech in continua evoluzione.

Imperdibile il workshop “Internet delle cose, primi passi: Come far twittare la caffettiera!”. Con la diffusione di Internet, infatti, anche gli oggetti si possono collegare ad Internet, grazie anche a tecnologie hardware semplificate ed intuitive, che permettono di interagire con il mondo fisico e comunicare con la Rete. Gli oggetti acquisiscono una componente sociale, che oggi è quasi un must. Abbiamo tostapane pensanti, pianoforti autonomi, dispenser di medicinali intelligenti…

Al workshop Arduino meets Wearables”, invece, potrai cimentarti con l’open design e l’open hardware e creare la tua prima ciabatta interattiva! Come? Con l’utilizzo Arduino LilyPad, materiali conduttivi e sensori tessili, che permettono di realizzare prototipi speciali e che vi daranno moltissimi spunti per produrre accessori intelligenti!

Ma Codemotion è anche molto altro: è un laboratorio per bambini dove poter muovere i primi passi nel mondo tecnologico; è un mezzo per ottenere visibilità, grazie a Dev4Startup, evento organizzato da Startupbusiness e TalentGarden dedicato alle startup che cercano sviluppatori e co-founder, ma soprattutto è un’opportunità: i singoli partecipanti, infatti, potranno consegnare alle aziende sponsor dell’evento il proprio Curriculum Vitae e aver accesso, così, a nuove possibilità professionali!

Che aspettate allora, prenotate il vostro hi-tech tour all’Università degli studi di Milano cliccando su questo link e cogliete al volo le nuove opportunità del mondo dell’innovazione!