17 gennaio 2014

Come organizzare obiettivi e priorità nel 2014!

Siamo alle prime settimane del 2014.

E’ buona prassi, come ogni inizio anno che si rispetti, fare un piccolo bilancio dell’anno passato per capire cosa ha funzionato o meno nella nostra vita, cosa ci aspettiamo dal nuovo anno, fissando i buoni propositi e agendo per priorità.

Diceva Einstein “la follia è continuare a fare le stesse cose ed aspettarsi risultati differenti”: dare un po’ di ordine alla nostra esistenza e iniziare a organizzare le nostre attività con un po’ di ottimismo e riflessione, può aiutare ad avere successo e migliorare la propria vita personale!

Ecco quindi che un interessante articolo di Forbes, ci fornisce una linea guida.

Prendete appunti…queste le regole suggerite:

Regola #1: tenete sempre sotto controllo i vostri obiettivi magari annotandoli all’interno di un app o salvandoli sulle note del vostro smartphone. Rileggeteli e ripensateli continuamente, modificateli se necessario, o stampateli e teneteli sempre a portata d’occhio, sulla scrivania o appesi alla parete. Vi ricorderà costantemente quali sono le vostre priorità e come agire per raggiungerle!

Regola #2: ripensare agli ultimi 3 mesi della vostra vita. Iniziate a compilare le note, annotando ciò che volete mantenere e quello che volete migliorare. Avete fatto poca attività fisica e la vostra bilancia non da buone notizie? Bene, annotatelo e accanto inserite come obiettivo: iscrizione in palestra o riprendere la dieta!

Regola #3: ad ogni annotazione fate corrispondere un obiettivo e, una volta che questo sarà raggiunto, spuntatelo. In questo modo avrete una chiara percezione dei benefici ottenuti!

Regola #4: organizzate sempre le annotazioni per argomenti. Ad esempio Fitness e salute, Lavoro, Finanze personali, Relazioni ecc e sentitevi liberi in qualsiasi momento di modificare la lista a seconda delle necessità!  Datevi un timing di raggiungimento dell’obiettivo: alimenterà la sfida con voi stessi per il suo raggiungimento e vi sentirete più soddisfatti quando l’avrete realizzato!

Regola #5: il modo in cui cercate di raggiungere gli obiettivi deve essere all’insegna dell’avventura e del divertimento! Lavorare per priorità non deve essere un dovere, deve essere un modo normale di condurre la propria vita, magari divertente, all’insegna di nuove opportunità. L’iscrizione in palestra ad esempio può portare nuove amicizie, può creare nuovi relazioni interpersonali che non avreste mai pensato!

Vediamo un esempio di tabella delle priorità:

1)    Obiettivi personali:

– Viaggiare

– Volontariato

– Andare a trovare la nonna o un parente

– Chiamare l’amica (le hai dato buca troppo spesso ultimamente!)

2)    Obiettivi fisici e di salute:

– Dieta (perdere almeno 2 kg il prossimo mese)

– Palestra

– Gara settimanale

– Visite mediche

3)    Obiettivi finanziari:

– Limitare lo shopping… (i saldi non sono un’eccezione!)

– Costi delle proprie attività

– Sistemare le situazioni in sospeso con la banca

– Attenzione allo stipendio (entra veloce e con altrettanta velocità esce!)

4)    Obiettivi lavorativi:

– Aree da migliorare

– Conferenze da preparare

– Corsi di formazione

– Nuove collaborazioni

Se siete quel tipo di persona che pensa che l’obiettivo sia troppo distante e il percorso per raggiungerlo ricco di ostacoli e spesso ingarbugliato, ecco una buona soluzione per ricredervi! L’importante è avere fiducia in voi stessi: la fiducia è la chiave del successo, bisogna credere nelle proprie capacità ed essere determinati!

Buoni propositi 2014 #1: Credere in se stessi!

Ma come ogni buon plan che si rispetti, è necessario un po’ di sforzo e applicazione: per ottenere buoni risultati in un campo, spesso è necessario sacrificare qualcosa in un altro campo. La tabella delle priorità è un buon primo passo per capire cosa veramente vuoi ottenere e come puoi ottenerlo!

Buoni propositi 2014 #2: Nulla si ottiene senza sforzo!

E se qualche ostacolo si sovrappone tra voi e i vostri obiettivi, non mollate! Questi vi insegnano a trovare nuove vie alternative, ad agire in modo migliore. Vi mettono alla prova… Dopotutto anche l’imprevisto fa parte del processo!

Buoni propositi 2014 #3: Mai demordere!

Errare è umano, perseverare è diabolico… Non preoccupatevi se inciampiate in qualche errore, lo sbaglio è un insegnamento, non un fallimento: rifletteteci cercando di capire come evitarlo e continuare la  strada con la stessa determinazione di prima.

Buoni propositi 2014 #4: Quando si cade, rialzarsi e continuare il tuo percorso!

Se qualcuno riesce meglio di voi in un’attività, non sempre significa che è più bravo… Spesso è la determinazione la carta vincente. Moltissimi psicologi e guru del settore hanno cercato di capire come aumentare la propria determinazione. Il primo suggerimento è trasformare una decisione difficile in un’abitudine. Ad esempio la frase “devo mettermi in testa di fare sport almeno 3 volte alla settimana”, va sostituita con “lunedì ho la lezione di step, mercoledì palestra e venerdì ho la lezione di Yoga!”.

Poi è buona regola iniziare fissando degli obiettivi facili. Se si vuole cominciare la dieta, ma sale l’angoscia all’idea di dover rinunciare ai dolci  si può iniziare con il dire “domani non mangio la brioche a metà mattina”, anziché dire “per i prossimi 5 mesi devo dire addio alla brioche a metà mattina”!

Ricordatevi che il percorso per raggiungere i vostri obiettivi è ricco di fasi intermedie: ogni risultato è frutto di piccoli passi, che sommati assieme conducono al risultato. Se siete a dieta, ad esempio, potete provare a pesarvi 1 volta alla settimana anziché solo 1 volta a fine mese… vedrete  piccoli progressi settimanali e sarete stimolati a non mollare!

Infine, circondatevi di persone positive e stimolanti: non assecondare i pensieri negativi e chi vi dice “…è impossibile” o “non ci riuscirai mai!”.

La positività è un ottimo mezzo per raggiungere i risultati!

E ad ogni piccolo obiettivo raggiunto concedetevi un premio… Il giusto bilanciamento tra doveri e piaceri è importante per ricordarti che siete  umani e anche i più rigidi schemi, alle volte, hanno bisogno di essere spezzati!

Ora siete pronti per iniziare il nuovo anno con ordine e metodo! Good luck e che il successo sia con voi!