31 luglio 2014

Il cielo illuminato dalla magia di VinciCasa

Il Fashmob di VinciCasa

Una cornice magica, un lampo e la folla. Sono questi gli ingredienti per un flashmob.

Termine nato nel 2003 in America, che indica un assembramento improvviso di un gruppo di persone, in uno spazio pubblico, che poi si dissolve nel giro di poco tempo.

Location: Milano Piazza XXV Aprile, ore 21.00

Concept: liberare i desideri

Organizzatore: VinciCasa, il nuovo gioco di Sisal che permette di vincere proprio una Casa!

Il Flashmob di VinciCasa

Mare, montagna, lago o campagna?

Per iniziare a mettere le fondamenta del proprio progetto speciale centinaia di persone hanno espresso il loro desidero e lo hanno attaccato con un bigliettino a un palloncino, uno per ogni desiderio da realizzare.

Ecosostenibile,

con il Giardino,

Attico,

nel centro storico,

grande,

Anzi Grandissima,

I desideri che volano con VinciCasa

… Averla una casa!

A questo punto compaiono da diversi punti della piazza tante persone con palloncini bianchi rossi e blu in mano

I passanti della zona Corso Como Milano hanno assistito a uno spettacolo magico: centinaia di palloncini liberati nell’aria e il cielo sopra l’arco di piazza XXV aprile si è improvvisamente illuminato di desideri. Tutti con il naso all’insù a godersi lo spettacolo.

IMG_20140709_102312

Ma qualcuno ha già realizzato il suo sogno:

“Il mio sogno era di tornare nel mio Paese d’origine ma ora proietto il mio futuro in Italia, il Paese dove si realizzano i grandi sogni!” è Trilly, il nome di fantasia della donna di origine dominicana che ha vinto la prima casa messa in palio da VinciCasa.  La fatina alata che illumina il cielo di Peter Pan ha esaudito il suo desiderio!

Occorre lavorare duramente”, dichiara la donna, “per permettersi la serenità di stare la sera a casa, anche se distrutti dalla fatica, a godersi le coccole di un bimbo tra le braccia o di un marito che ti aiuta a cucinare la cena”. La casa è davvero sempre stato il suo grande sogno, quella che ha sempre pensato di costruire nel suo Paese d’origine e che oggi comprerà in Italia grazie a VinciCasa.

Palloncini VinciCasa

Trilli si è presentata il 29 luglio agli uffici di Sisal a Roma. La sua cinquina vincente, è stata 19, 24, 36, 38, 40, 5 numeri che ha giocato casualmente un giorno mentre aspettava il treno per ritornare a casa. E il Punto di Vendita fortunato è stato il Bar Tabacchi situato in P.le Flaminio – Staz. Roma Nord. La vita di Trilly, donna di mezza età, vedova e con tre figli allevati da sola è stata cambiata: da addetta alla mensa in uno dei più famosi musei della capitale, risposata da 8 anni che vive serena le sue giornate scandite dagli impegni quotidiani a proprietaria di una  CASA TUTTA SUA. Trilli controlla e ricontrolla all’infinito i numeri che ha giocato prima di chiamare entusiasta il marito. Oggi non sa ancora dove e come sarà, avrà due anni per trovare quella che più le piace, dove vorrà, in tutta Italia. Il 20% dell’importo vinto le verrà corrisposto in denaro per qualsiasi utilizzo, l’80% sarà dedicato all’acquisto di uno o più immobili.

Come uno di quei palloncini volati in cielo che hanno illuminato Milano durante il coreografico flashmob, in qualche parte d’Italia, ci sarà la casa di proprietà di Trilli!

IMG_20140709_102337