15 ottobre 2014

Go Beyond: la fastlane delle idee italiane

Lo scorso 28 Maggio si è tenuto il workshop “#GoBeyond – Il coraggio di cambiare per creare opportunità” organizzato da SisalPay, il brand dedicato ai servizi di pagamento del Gruppo Sisal. L’evento è stato l’occasione per annunciare la nascita di un progetto, GoBeyond per l’appunto, destinato a supportare e incentivare la cultura imprenditoriale positiva, con l’obiettivo di dimostrare che anche nel nostro Paese è assolutamente possibile “ andare oltre” realizzando e sviluppando new business innovativi e di successo.

Nel nostro Paese esistono i presupposti per far sì che nascano e prosperino imprese di successo – aveva dichiarato in quell’occasione Maurizio Santacroce, direttore della Business Unit Payment & Services di Sisal Group– Per far ciò bisogna avere il coraggio di investire sulle persone e rendere concreti i propri progetti, creando casi di successo”.

In soli quattro mesi, Go Beyond da idea è diventato realtà: presentato il 24 settembre presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi, il progetto viene accompagnato da uno slogan che è anche un’ambiziosa dichiarazione d’intenti: la fast lane delle idee italiane. L’obiettivo di Go Beyond, al quale aderiscono tra gli altri Google, Università Bocconi, RTL , Condé Nast e Wired Italia è, infatti, offrire una “corsia preferenziale” per le nuove idee fornendo non solo un contributo economico bensì il know-how, gli strumenti e i consigli necessari a trasformare un’idea di valore in una realtà imprenditoriale di successo!

Come funziona Go Beyond?

Le meccaniche sono quelle di un contest aperto a chiunque abbia talento, un’idea di business innovativa e la voglia di dimostrare  che la prossima Google, chissà, potrebbe nascere proprio nel nostro Paese! Il contest si svilupperà in quattro fasi che porteranno alla selezione del progetto vincitore.

Quali sono gli step per percorrere la corsia preferenziale delle idee italiane? Vediamoli insieme!

FASE 1 – RACCOLTA CANDIDATURE: dal 24 settembre al 15 aprile è possibile caricare la propria idea sul sito dedicato.  Per chiunque volesse partecipare sarà necessario:

  • registrarsi al sito www.gobeyond.info
  • compilare la scheda e fornire i dettagli dell’idea imprenditoriale
  • caricare un elevator pitch, in formato video, di massimo sessanta secondi, che presenti il team del progetto e racconti i benefici che l’idea di business porterebbe nel mercato.

FASE 2 – PRESENTAZIONE MARKETING PLAN E SELEZIONE PROGETTI FINALISTI: entro l’8 Maggio 2015 ciascun candidato dovrà presentare il piano marketing del progetto, caricandolo nell’area riservata del sito. I progetti verranno valutati da un’apposita commissione tra il 9 maggio e la data prescelta per l’annuncio dei 3 finalisti nel corso del Wired Next Fest 2015 che si terrà a Milano nella seconda metà di maggio.

FASE 3 – PRESENTAZIONE BUSINESS PLAN: entro il 10 giugno 2015 i tre finalisti presenteranno il Business Plan relativo al progetto.

FASE 4 – ANNUNCIO DEL PROGETTO VINCITORE: le tre idee saranno giudicate dalla Commissione Valutatrice sotto la supervisione di un Presidente Onorario e il 17 giugno 2015 a Roma.

Sarà proprio nella splendida cornice della Capitale che, in occasione della quinta edizione del convegno SisalPay, verrà annunciato il progetto vincitore!

Pensate di avere le carte in regola per farcela, avete una nuova idea per rivoluzionare il mercato e continuate a ripetervi “se solo avessi gli strumenti necessari per renderla concreta?” L’occasione per fare un passo in più è arrivato. Il momento di andare oltre. In due parole, Go Beyond.