3 dicembre 2014

VinciCasa: una campagna di comunicazione integrata e user generated

Lo scorso 21 settembre il Gruppo Sisal ha arricchito la campagna di comunicazione del nuovo gioco VinciCasa introducendo due nuovi spot. L’idea creativa di partenza, come forse saprete, è “Una casa come vuoi tu, come sei tu”.

Un concept di base già espresso nel corso della campagna di lancio con i soggetti “Sposini”, “Amica dei gatti” e “Vecchio marinaio” e recentemente integrato con i nuovi soggetti “Trullo” e “Sciatrice”.
La campagna televisiva VinciCasa si basa su uno storytelling affidato a personaggi simpatici che rappresentano il desiderio di una casa ideale e che, grazie a VinciCasa, può finalmente realizzarsi.

Ma cosa succede al di là del piccolo schermo? Come decide di comunicare un nuovo brand sul web?
Già in occasione del lancio del nuovo gioco erano state diverse le iniziative, online e offline, a supporto della comunicazione. Corso Como, nel cuore di Milano, dal primo al nove luglio era stato trasformato in un vero e proprio appartamento con tanto di letto matrimoniale nel bel mezzo della storica via meneghina.

VinciCasa a Milano

Corso Como e Piazza Gae Aulenti a Milano palcoscenico del lancio di VinciCasa

Il primo passo in direzione di un integrazione tra campagna online e offline è nato proprio in quell’occasione, con i fan di VinciCasa intenti a fotografarsi in quegli ambienti inusuali all’aria aperta e a taggarsi sulla pagina Facebook.

In occasione del rilancio del brand dopo la pausa estiva, la campagna si arricchisce di nuovi contenuti, trasportando sui social media il desiderio di libertà di personalizzazione della casa.

La comunicazione in rete è stata affidata a una influencer d’eccezione: il formato TV della campagna VinciCasa consiste infatti in una mini serie di 4 puntate da 90 secondi presentata da Paola Marella, icona televisiva del mondo della casa divenuta celebre su Real Time.

Le puntate illustrano le storie di persone comuni che sono riuscite, grazie all’aiuto di Paola, a trovare la loro casa dei sogni. Una vera e propria situation comedy che vede protagonisti il musicista Matteo, l’aspirante chef Luca, Giorgio, desideroso di una casa con giardino e Laura, l’appassionata di danza.

I protagonisti, in coerenza con l’idea creativa della campagna, rappresentano la sintesi delle esigenze e soluzioni che ciascuno di noi desidera per la propria casa ideale.

Sulla pagina Facebook di VinciCasa nel frattempo, sta avendo un grande successo la rubrica video dal titolo “Paola Marella lo sa” dove l’icona televisiva risponde alle domande più frequenti dei fan e offre consigli extra sull’acquisto e ristrutturazione della casa.

Paola Marella lo sa” è una vera e propria guida composta da brevi pillole video che, con un pizzico di ironia, aiutano ad affrontare i dubbi che spesso rendono il momento della scelta della casa un periodo di stress.

Quindi non ci resta che rimanere sintonizzati sui canali VinciCasa, presente sul web con un sito dedicato, una pagina Facebook, un account Twitter e con una playlist sul canale Youtube di Sisal, per scoprire come un brand comunica con i suoi utenti nell’epoca dei prosumer, degli user generated contents e dei viral videos!