24 novembre 2015

L’imprenditorialità italiana in mostra

Materiali Museo Sisal

Un’esposizione di oggetti Made in Italy, che appartengono alla vita quotidiana degli italiani e che raccontano la storia della nostra cultura, è stata ospitata fino allo scorso 31 ottobre presso lo Spazio Folli a Milano. La mostra “Il grande gioco dell’industria – 50 + 1 oggetti che hanno fatto la storia dell’impresa italiana”, è stata organizzata da Museimpresa, l’Associazione italiana dei musei e degli archivi (…)
Continua a leggere

11 novembre 2015

TV e Social Media

Social TV

La tv, immancabile presenza nella vita degli italiani, rappresenta una costante nella vita di molti. Negli anni però le abitudini di fruizione del piccolo schermo sono cambiate moltissimo: “second screen” o “multi screen” sono termini che si sentono ormai di frequente e indicano la tendenza della tv ad “uscire” dallo schermo per convergere su internet principalmente da device mobile. Cos’ha favorito questa esperienza aumentata? Sicuramente il sopravvento dei social (…)
Continua a leggere

16 luglio 2015

Rivoluzione cashless, siamo pronti?

Il mercato dei pagamenti cashless è in continua evoluzione, sono sempre più numerose le modalità che permettono di evitare l’utilizzo di denaro contante. Ma il nostro Paese, da sempre affezionato a monetine e banconote, è pronto a mettere in secondo piano il caro vecchio contante? Per comprendere il livello di diffusione dei pagamenti digitali in Italia, anche quest’anno CashlessWay, l’associazione italiana per la promozione degli (…)
Continua a leggere

4 giugno 2015

GoBeyond: ecco i tre team finalisti e le loro idee che “vanno oltre”!

GoBeyond finalisti

In questi mesi vi abbiamo raccontato tutti i momenti salienti di GoBeyond, il contest lanciato da SisalPay per trovare l’idea in grado di “andare oltre”. Vi abbiamo descritto le caratteristiche del contest, com’è nato e i suoi obiettivi. Oggi vogliamo soffermarci sulla fase finale: la short list dei tre progetti, che sono stati annunciati lo scorso 24 maggio a Milano, in occasione del Wired Next (…)
Continua a leggere